[Breve recensione] “Now You See Me” movie

Now You See Me, o “I MAGHI DEL CRIMINE” in italiano, mi ha ricordato molto un altro film dedicato al mondo dei prestigiatori, “The Prestige” appunto, dove il regista incanalava l’attenzione dello spettatore verso le vicende personali dei due protagonisti – Christian Bale e Hugh Jackman nella fattispecie – facendoci così concentrare sulla prima trama del film tanto da dimenticare di seguire la seconda, quella più profonda che permette di cogliere il prestigio dietro la magia; il trucco che regge l’illusione. Anche nel caso de “Now You See Me” (uso il titolo originale perché mi piace molto di più dell’arbitraria traduzione in italiano) avviene la stessa cosa: ci focalizziamo sullo spettacolo portato in scena dai QUATTRO CAVALIERI; sullo scoprire l’identità del loro mandante; sulla relazione tra l’agente FBI Dylan Hobbs e la giovane collega dell’interpol Alma Dry; sui personaggi dei quattro cavalieri stessi (Daniel Atlas, mago delle carte e seduttore, Merritt McKinney, mentalista abile a scovare spettatori suggestionabili, Henley Reeves, bella ex assistente di Daniel che pratica la grande illusione e l’escapologia, Jack Wilder, mago e ladruncolo di strada)…insomma ci concentriamo su tutto fuorché sul comprendere i piccoli trucchi che stanno dietro alle esibizioni/furti dei Quattro Cavalieri ed il grande trucco che sta dietro all’identità dell’Occhio di Horus.

Inutile guardare da vicino, suggerisce la voce fuori campo, invitando lo spettatore a fare un passo indietro e a guardare da lontano, in modo più distaccato e quindi più efficace. Un po’ quello che dovremmo fare con la nostra società per comprenderne le crepe e per scegliere le giuste soluzioni, ma non mi addentrerò nella metafora della crisi del nostro stile di vita perché credo sarebbe sterile e avulso da questo contesto.

Anche grazie ad un cast d’eccezione, il regista Louis Letterier riesce a creare la giusta fusione tra intrattenimento e qualità, tra magia e crimine, tra illusione e prestigio così da rendere indistinto il contorno di ogni elemento e amalgamandolo all’atmosfera generale con leggerezza, dinamicità, ritmo, e creatività.

CAST

  • Jesse Eisenberg: J. Daniel Atlas
  • Mark Ruffalo: Dylan Rhodes
  • Morgan Freeman: Thaddeus Bradley
  • Isla Fisher: Henley Reeves
  • Woody Harrelson: Merritt McKinney
  • Mélanie Laurent: Alma Dray
  • Michael Caine: Arthur Tressler
  • Dave Franco: Jack Wilder

TRAMA

Un gruppo di maghi (l’illusionista J. Daniel Atlas, l’escapista Henley Reeves, il prestigiatore Jack Wilder e il mentalista Merritt McKinney) ricevono dei tarocchi da una misteriosa figura incappucciata che li ha osservati per mesi mentre eseguivano i loro trucchi; seguendo le tracce riportate sulle carte si ritrovano tutti insieme in un appartamento abbandonato dove scoprono degli ologrammi con le istruzioni per complicatissimi numeri di magia. Un anno dopo i maghi, adesso chiamati I Quattro Cavalieri, debuttano in un prestigioso show a Las Vegas sponsorizzato dal magnate di una compagnia assicurativa, Arthur Tressler. Per il numero finale dello spettacolo, i quattro “teletrasportano” un uomo del pubblico a Parigi, nel caveau della sua banca, per poi attivare un getto d’aria che lo riporta a Las Vegas insieme a ben tre milioni di euro, che piovono sul pubblico in delirio. Effettivamente, nello stesso momento il caveau viene aperto e viene trovato vuoto.
L’FBI e l’Interpol incaricano rispettivamente gli agenti Dylan Rhodes e Alma Dray di investigare su questo assurdo caso. L’interrogatorio ai Quattro Cavalieri li lascia senza alcuna risposta, poiché non ci sono prove di come essi abbiano potuto rapinare la banca trovandosi a migliaia di km di distanza. Non potendo addurre come motivazione la vera magia, i quattro vengono rilasciati, nonostante abbiano chiaramente annunciato nuovi “trucchi” di questo tipo (ovvero nuovi furti).
Rhodes e Dray incontrano allora Thaddeus Bradley, un ex-mago che ora conduce un programma televisivo in cui smaschera i trucchi degli illusionisti: in pochi minuti l’uomo smonta l’intero trucco dei Quattro Cavalieri, dimostrando come non ci sia stata nessuna magia. Ma i giochi non sono ancora conclusi, perché i Quattro Cavalieri tornano come promesso con un nuovo spettacolo…ed un nuovo furto. Riusciranno gli agenti Rhodes e Dray ad acciuffare i quattro ladri magici? E chi è realmente che muove le fila delle loro mosse?

NIENTE SPOILER OVVIAMENTE. Non ci si possono permettere in un film carico di suspence come questo. Quindi non vi resta che andare a scaricarlo, comprarlo o vederlo in streaming per scoprire il finale della storia. Vi assicuro che l’intera trama è molto convincente e si risolverà con una sorpresa!

Irene

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...