[Anteprime] “Jane Austen: i luoghi e gli amici” per Jo March edizioni

Jane Austen I Luoghi e Gli Amici - Constance HillLe mie care amiche della piccola casa editrice Jo March edizioni non potevano certo dimenticare la ricorrenza che ogni janeite (fan di Jane Austen n.d.r.) sta a suo modo celebrando: l’anniversario della nascita della grande scrittrice inglese.  Il 16 DICEMBRE 2013 è uscita in libreria l’ultima opera da loro tradotta ed edita: “Jane Austen: i luoghi e gli amici” di Constance Hill.

Grazie alla collaborazione con l’associazione culturale JASIT (Jane Austen Society of Italy), i lettori italiani potranno finalmente sfogliare il prezioso volume di Constance Hill, un’originale biografia in forma di diario di viaggio.Constance Hill è una studiosa e biografa, Ellen Hill, sua sorella, un’illustratrice e artista. Ma prima di tutto sono due appassionate ammiratrici di Jane Austen che, nel 1901, decidono di intraprendere un pellegrinaggio letterario alla ricerca delle tracce terrene della loro autrice preferita. Si intuisce sin dalle prime righe che a raccontare questa esperienza sono proprio due janeites, animate dal piacere della scoperta sul campo ma anche dallo scrupolo di seguire con precisione i passi della loro beniamina. Non a caso, a indicare loro la strada, dal natio Hampshire all’ultima dimora a Winchester, Constance Hill prende a riferimento le Lettere e le opere di Jane ma anche la “madre di tutte le biografie” austeniane, cioè quel Ricordo di Jane Austen che il nipote James Edward Austen-Leigh diede alle stampe nel 1870, portando finalmente in piena luce la figura della grande scrittrice rimasta, fino a quel momento, avvolta nell’ombra del più stretto riserbo. Leggendo questo diario di viaggio, riccamente illustrato da Ellen Hill con disegni eseguiti dal vero lungo l’itinerario, è impossibile non essere coinvolti e spinti a proseguire in compagnia delle due sorelle scoprendo, pagina dopo pagina, miglio dopo miglio, la vita quotidiana di Jane Austen e il suo mondo – un mondo che Constance Hill, con felicissima intuizione, battezza qui con un neologismo di sua creazione, Austenland, regalando a noi, oltre un secolo dopo, la parola magica per indicare tutto quanto ruoti intorno alla figura di Jane Austen.

SCHEDA LIBRO

  • Constance Hill, “Jane Austen: i luoghi e gli amici”
  • Illustrazioni di Ellen G. Hill
  • Traduzione e cura di Silvia Ogier, Mara Barbuni, Gabriella Parisi, Giuseppe Ierolli
  • Introduzione di Silvia Ogier
  • Prima edizione Jo March Agenzia Letteraria
  • in collaborazione con JASIT, Jane Austen Society of Italy
  • Isbn 978-88-906076-4-6
  • pp. 240
  • brossura
  • Per informazioni: info@jomarch.eu / info@jasit.it

Personalmente, da janeite, lo consiglio a tutti coloro che amano questa scrittrice ma anche a coloro che non la conoscono, che non l’hanno mai letta o che sono scettici nei suoi riguardi. Si può scoprire molto su un’autrice come Jane Austen, pur avvicinandosi con pregiudizio. E può comunque essere “utile” per conosce un periodo, un paese, un modo di vivere, uno stile di letteratura, un mondo.

Irene

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...