Agnes Grey – il romanzo della terza sorella Bronte quasi dimenticata

Ciao! finalmente anche io sono tornata! Mi scuso dell’assenza, ma ho dovuto traslocare e non ho avuto tempo per pensare al blog!
Ho finito “Agnes Grey” già da un paio di settimane, quindi è giunto il momento di fare il mio piccolo commento … devo prima di tutto ammettere un mio errore: ho letto la prefazione al romanzo prima del romanzo stesso e questo mi ha un po’ influenzato nella lettura … consiglio di fare al contrario: prima leggere il racconto e farsi un’idea propria e dopo leggere prefazioni, commenti e vari in modo da confrontare la propria opinione con le altre.
Comunque il racconto mi è piaciuto, lo descriverei con l’aggettivo “delicato” o “armonioso“, anche se la storia è tutt’altro che delicata: Agnes potrebbe essere un’eroina che decide di partire da casa per fare l’istitutrice, spinta dalle difficoltà economiche della famiglia, ma anche dal desiderio di conoscere il mondo. Deve affrontare famiglie complicate e insegnare a bambini e ragazzi problematici. Quella che vediamo è una ragazza con forti principi morali che lotta per restare integra in un mondo estraneo e ostile.
Dolce la storia d’amore: Agnes trova un uomo senza grandi doti di bellezza o ricchezza, ma che semplicemente vede il mondo come lo vede lei, per cui trova il suo nido e la sintonia morale.
Mi è piaciuta molto la figura della madre di Agnes, una donna energica e sorridente … invidio da sempre chi ha tante energie, dato che io non ne possiedo! 
VOTO: 7
Con affetto
Alessia
Annunci

1 commento su “Agnes Grey – il romanzo della terza sorella Bronte quasi dimenticata”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...