Romanzo di Fitzwilliam Darcy, gentiluomo, la trilogia

Dopo un’eternità..rieccomi! Sono stata presa dalla scuola e da una noiosissima malattia…ma non pensiamoci più. Nelle due settimane trascorse al mare con i miei genitori ho avuto modo di leggere la trilogia di Pamela Aidan: ” Romanzo di Fitzwilliam Darcy, un gentiluomo” . L’autrice, amante di Jane Austen fin dall’adolescenza, ha deciso all’età di circa 56 anni di reinterpretare il meraviglioso Orgoglio e Pregiudizio raccontandolo dal punto di vista di Darcy anziché di Elizabeth. L’ho trovata un’idea davvero intelligente e devo dire che a mio parere la realizzazione ne è stata abbastanza all’altezza. Chi di noi non si è chiesto almeno una volta: e nel frattempo Darcy che faceva? oppure: ma Darcy cosa starà pensando? 

Ho sempre desiderato che J.A avesse scritto un’altra versione di Orgoglio e Pregiudizio attraverso gli occhi di Darcy; almeno in parte sono stata soddisfatta! E spero anche voi! Devo dire però che ho trovato il secondo libro un po’ noioso, non in linea con lo stile del romanzo originale e fuori tono con la trama. Racconta del periodo in cui Darcy torna a Londra e poi parte per Oxford, ospite di un vecchio compagno di studi, per distrarsi e se possibile per trovar moglie. L’atmosfera è scura, quasi tetra ed è in netto contrasto con quella del romanzo, almeno a parer mio. Ma chapeau alla Aidan per l’idea e anche per l’accuratezza della ricostruzione storica.

Voto complessivo dei tre libri: 8 ( ma anche perché influenzato dalla meravigliosa ambientazione e dagli altrettanto meravigliosi personaggi ideati dalla Austen)

Con affetto, 
Irene


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...